giovedì 12 ottobre 2017

Campagna Europea per il consumo di suolo #salvailsuolo

#Salvailsuolo: consegnate le firme della campagna europea contro il consumo di suolo
Anche Legambiente Lombardia all'incontro con il Presidente del Senato Pietro Grasso: "Serve una regia nazionale per tutelare la nostra risorsa naturale più preziosa"

Oggi, 10 ottobre 2017, nella delegazione che ha incontrato il Presidente del Senato Pietro Grasso per consegnare le firme raccolte durante la campagna internazionale Salvailsuolo e per chiedere un rinnovato impegno parlamentare per la legge sulla tutela del suolo era presente anche la Presidente di Legambiente Lombardia, Barbara Meggetto, che ha dichiarato: "Serve una legge nazionale che tutela il suolo, perchè oggi questa risorsa ambientale è trattata con superficialità e con leggi regionali, dove ci sono, che difendono solo gli appetiti degli operatori immobiliari. E' il caso della Lombardia, che si è data una legge che parla di salvaguardia del suolo, ma lo fa in modo residuale rispetto ai diritti edificatori attuali, futuri o anche solo ipotetici: in questo modo non solo non si argina il fenomeno, ma si aumentano le pressioni sul suolo libero, distogliendo il settore delle costruzioni da quella che dovrebbe essere una priorità ampiamente riconosciuta, la rigenerazione urbana".

lunedì 25 settembre 2017

Puliamo il mondo 2017

24 settembre 2017 Anche a Bellano è tornato puntuale nell'ultimo fine settimana di settembre Puliamo il Mondo 2017, la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente.
Per sostenere il mondo non serve essere un mito”. È questo il motto della 25esima edizione che compare sopra un globo terrestre sorretto da Ercole mentre accanto un uomo e un bambino raccolgono rifiuti da terra.

Il Circolo Lario Sponda Orientale, come fa da dodici anni, ha coinvolto la scuola di Bellano: venerdì 22 pomeriggio le classi quinte della primaria e sabato 25 mattina le seconde della media. L'Amministrazione comunale ha aderito anche quest'anno all'iniziativa con l'acquisto del Kit di guanti, cappellini e pettorine che vengono distribuiti ai giovani raccoglitori.

venerdì 8 settembre 2017

Dal Belvedere di Dascio agli stagni di Peschiera

29 agosto 2017 
Dal Belvedere di Dascio agli stagni di Peschiera con le ragazze e i ragazzi del campo internazionale di Legambiente nella Riserva naturale Pian di Spagna e lago di Mezzola.





martedì 15 agosto 2017

UCCISIONE ORSA Kj2

Trento, 13 agosto 2017                                                                               Comunicato stampa
UCCISIONE ORSA Kj2
CIPRA ITALIA ESPRIME SDEGNO E PREOCCUPAZIONE PER QUANTO ACCADUTO IN TRENTINO

mercoledì 26 luglio 2017

Bandiere nere in provincia di Sondrio? non sono contro i valtellinesi e valchiavennaschi. 

Le critiche espresse dal presidente della provincia di Sondrio nei confronti delle segnalazioni fatte da Legambiente su due casi di grave minaccia agli ambienti montani ovviamente è umanamente comprensibile, non fa mai piacere ricevere giudizi meno che lusinghieri nei confronti della propria terra. Ma forse si poteva essere un po' più signori nell'evitare - dall'alto di un alto ruolo amministrativo - di lasciarsi andare sul social network a valutazioni di tono francamente populista e da tifoseria. Intanto perchè i giudizi di legambiente si basano su atti pubblici e dati oggettivi nella sostanza incontestati e, francamente, non si può pensare che autorizzare il 'bombardamento' di un versante montano per disgregare milioni di metri cubi di granito sia un atto di amore alla propria valle. Nè che lo sia il realizzare un impianto funiviario e un sistema di piste da discesa su un versante d'alta quota sostanzialmente incontaminato, forzando tutte le regole e i vincoli e arrivando a chiedere niente po' di meno che al Presidente del Consiglio dei Ministri una procedura 'indulgente' e speditiva per consentire all'operatore attivo sul territorio livignasco di fare quello che a qualunque altro cittadino non sarebbe consentito.